Monday, December 26, 2005

PROPOSITI DI PER IL NUOVO ANNO:
Vivere ogni minuto del nuovo anno come dentro un romanzo di Benni o Pennac. Rinunciare a chiedersi il perche' del male che ci sta intorno, dell'inadeguatezza e della stupidita' che ci sta dentro, programmare ogni cosa troppo uguale e gia' troppo noiosa senza ragioni, riderci sopra, trovare in ogni angolo dell'ufficio un ufficio piu' grande, riconoscere in ogni gesto la parte sporgente di un universo deformato, sconfiggere il vuoto sovraccaricandolo.
Riempirsi di cio' che ci fa fermare sempre un po' prima e vomitarla quella vigliaccheria. Non arrendersi alla quotidianita', sforzarsi di scovare in ogni istante di vita lo spiraglio per arrivare la' dove la vita e' bollente.
Rinunciare, infine, al bisturi della ragione e salire sul trattore grottesco della follia, ripetersi che da quando siamo nati abbiamo deciso di coltivare cosi' la nostra Terra.

1 Comments:

Blogger catalin said...

E' normale. Su un volto oscuro cerchi di fare luce.quindi colore. domanda-rispota..luce.Qui funziona: Domanda-ancora domanda invece che risposta..luce attraverso tetraedro..colori sfumati e confusi.

5:17 AM  

Post a Comment

<< Home